Control è la nuova IP di Remedy Entertainment che arriverà su console e PC al finire del prossimo mese. Nonostante manchi così poco tempo, gli sviluppatori rivelano ancora dettagli sull'imminente gioco.

Intervistati da Wccftech, il game director Mikael Kasurinen ed il narrative designer Brooke Maggs hanno svelato che il gioco in questione avrà un gameplay più coinvolgente e aggressivo di Quantum Break.

"Con Quantum Break , abbiamo cercato di trovare un buon equilibrio tra stile cinematografico e gameplay", hanno dichiarato gli sviluppatori. "Ma ciò ha portato a un compromesso che volevamo evitare".

"In Control, ad esempio, abbiamo ripensato a come catturare l'animazione grazie al controllo che si ha sul personaggio, e così via. Tutto è molto più reattivo, immediato, pulito e chiaro. Il gameplay è più aggressivo, più coinvolgente, bisogna davvero prestare attenzione e imparare, investire nell'esperienza per avere successo".

"Inizialmente potrebbe essere un gioco stimolante, ma una volta che si riesce a capire cosa si ha di fronte, è molto divertente. Penso che sia una cosa che volevamo fare da molto, qualcosa che richiede partecipazione da parte del giocatore".

Ma Control si differisce dai precedenti lavori della software house finlandese non solo dal gameplay, ma anche (e soprattutto) dalla narrativa, la quale è molto diversa grazie anche alla presenza di una serie di missioni secondarie, ricerca di registrazioni audio e molto altro.

"Con Remedy abbiamo esplorato altri modi per raccontare la storia di Control. In questo caso ci sono molte missioni secondarie, registri audio, documenti. La storia consente anche di chiedere ai personaggi qualcosa di più sugli aspetti del mondo e come sono collegati con esso".

Cosa ne pensate di queste informazioni? Fatecelo sapere con un commento.

Nel frattempo vi ricordiamo che Control sarà disponibile a partire dal prossimo 27 agosto 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

[wp_ad_camp_1]