Sono passati pochi giorni da quando i possessori di cellulari hanno fatto dei loro dispositivi una bacchetta magica per unirsi e combattere insieme in Harry Potter: Wizards Unite.

Si tratta del seguito di Pokémon Go di Niantic, compito arduo seguire quello che è stato un vero fenomeno culturale ma Warner Bros. e Niantic hanno scommesso in grande con questo franchise.

Parlando di numeri , secondo il sito di monitoraggio dell'app SensorTower, il gioco ha raggiunto circa $ 300.000 di entrare nelle prime 24 ore e circa 400.000 installazioni tra Stati Uniti e Regno Unito in quelle stesse 24 ore.

Impossibile non fare il confronto con Pokèmon Go che nello stesso arco di tempo era a circa 7.6 milioni di installazioni con un guadagno di $ 2 milioni.

Le motivazioni dietro queste differenze sono ovvie: Wizards Unite è molto simile a Pokémon Go e i giocatori che hanno già avuto modo di sperimentare la tecnologia della realtà aumentata potrebbero non sentire il bisogno di tuffarsi in Wizards Unite.

C'è ancora tempo per vedere fin dove questa nuova app potrà spingersi, voi che ne pensate del titolo? Ditecelo nei commenti.

Niantic