Dopo montagne di speculazioni, Elden Ring, creatura di Hidetaka Miyazaki e George Raymond Richard Martin, è stato finalmente annunciato all'E3 2019.

Parlando con IGN, il creatore di Bloodborne e Dark Souls ha spiegato come si è svolta la collaborazione.

"Sono rimasto davvero sorpreso da come tutto è andato liscio. È stata una collaborazione affascinante, poichè entrambi non eravamo limitati l'uno dall'altro, pur continuando a influenzarci a vicenda."

Inoltre, seguendo le parole di Miyazaki stesso per spiegare il ruolo di Martin nel progetto, sembra come se Tolkien avesse scritto il Silmarillion ma non il Signore degli Anelli, tutto ciò per permettergli di liberare la sua creatività come più gli piace.

In particolare sembra che il giocatore per conoscere la completa mitologia di Martin, debba affidarsi all'esplorazione, soffermandosi sulle ambientazioni.

Non abbiamo ancora una data di uscita per Elden Ring ma considerando che From Software ha da poco rilasciato Sekiro: Shadows Die Twice, non ci aspettiamo di vedere il titolo sugli scaffali prima del 2021

Siete contenti del ruolo di George nel progetto? Diteci la vostra.

Elden Ring

[wp_ad_camp_1]