Il grande annuncio del Nintendo Direct andato in onda ieri è sicuramente quello legato al sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Secondo quanto riportato dal producer del gioco Eiji Aonuma in una recente intervista per IGN USA, per questo ritorno il team di sviluppo si è ispirato a Rockstar Games con il suo Red Dead Redemption 2.

"Ho sentito che molte persone stavano giocando a Red Dead Redemption 2", ha commentato Aonuma. Non è stato chiarito però come questo influenzerà il nuovo gioco di Zelda.

Poi, di nuovo, interrogato sui mondi aperti che hanno ispirato l'intero team, Aonuma ha dichiarato: "quando stavo lavorando a Breath of the Wild, il director [Hidemaro Fujibayashi, ndr] stava giocando a Skyrim".

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

red dead redemption 2

[wp_ad_camp_1]