Nel nuovo numero di Weekly Famitsu è presente un'interessante intervista a responsabile della divisione di Capcom, Jun Takeuchi, e al producer di Bandai Namco Katsuhiro Harada.

Nell'intervista in questione, i due sviluppatori parlano delle loro prime impressioni su PlayStation 5, la prossima console del colosso di Tokyo.

Come riportato anche da Twinfinite, la prima parte dell'intervista è dedicata a Takeuchi, il quale afferma che Sony sta pensando seriamente di migliorare l'esperienza dell'utente con la nuova piattaforma.

Con la riduzione dei caricamenti dei giochi, miglioramenti delle prestazioni e l'uso efficiente della memoria consentiranno ai giocatori di avere un'esperienza nettamente migliore.

Takeuchi ha lavorato a giochi come Resident Evil e Devil May Cry e crede che la prossima console sia capace di migliorare l'esperienza dei titoli action in generale.

Nella seconda parte dell'intervista invece è Harada a parlare, che afferma di essere un grande giocatore su PC.

Il producer di Bandai Namco si è soffermato principalmente sulla velocità di caricamento dei dati della nuova console e sul ray-tracing.

Per Harada, sfruttare questa nuova tecnologia potrebbe far guadagnare tempo prezioso durante la creazione di dati in background. Anche l'audio 3D è ben visto da Harada: ciò consentirà una migliore esperienza di gioco.

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di questi due esperti del settore? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]