A sorpresa, Codemasters ha annunciato il ritorno della serie automobilistica GRID.

Assente sulla scena videoludica da cinque lunghi anni, la software house britannica ha scelto di rispolverare questa serie e portarla nuovamente su console di attuale generazione.

Il gioco uscirà infatti il prossimo 13 settembre 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Oltre al trailer di annuncio, che troverete in calce alla notizia, sono state divulgate le prime informazioni:

GRID offre il perfetto equilibrio, rischi e ricompense per ogni tipo di pilota. La gestione è incredibilmente reattiva, con una curva di apprendimento che si rivolge sia ai giocatori arcade casual che ai piloti di simulazione.

La progressione viene premiata attraverso livree, carte giocatore, compagni di squadra, ricompense e riconoscimenti alla guida. I piloti AI spingono il giocatore al limite, per permettere loro di guadagnare un posto sul podio e la vittoria finale nel GRID World Series Championship.

I danni realistici possono influenzare le prestazioni del veicolo e la guidabilità; un contatto eccessivo con uno stesso pilota, invece, farà scatenare quest'ultimo fino a diventare la tua nemesi, non si fermerà davanti a nulla per ottenere la propria vendetta in gara.

Ormai considerato come uno dei migliori piloti moderni di F1, Endurance e Stock Racing, Fernando Alonso ha firmato come Race Consultant e comparirà nel gioco.

I giocatori parteciperanno ad una serie di eventi contro alcuni membri della squadra 'FA Racing' Esports di Alonso, attraverso diverse classi di corse, prima di trovarsi faccia a faccia con l'ex campione del mondo nella sua famigerata Renault R26 F1, in un evento finale.

"GRID come franchise di racing è venerato dalla nostra community e siamo lieti di portarlo all'attuale generazione di console", ha affermato Chris Smith, Game Director di GRID presso Codemasters.

"Il gioco offre tanta varietà e profondità, dal numero di auto moderne e classiche fino alle location e alle opzioni di gara. Rinomato per la sua sensazione alla guida, il gioco si rivolge a tutti i tipi di giocatori, dai piloti occasionali che cercano una sfida, fino ai piloti di sim che vogliono divertirsi seriamente.

Siamo anche felici di lavorare al fianco di Fernando Alonso, che è probabilmente uno dei più grandi piloti al mondo. La sua esperienza e conoscenza ci ha permesso di migliorare sia le prestazioni che la gestione delle nostre auto".

"Siamo molto orgogliosi della sua partecipazione nel gioco e come Race Consultant. Non vediamo l'ora che i nostri giocatori si immergano nella versione finale del gioco su PlayStation 4, Xbox One e PC, questo settembre."

Fernando Alonso ha aggiunto: "Avendo gareggiato nella F1, nell'Endurance e Stock Racing, GRID è il gioco perfetto per me e sono contento che lo studio abbia aggiunto sia me, che il mio racing team nel gioco. GRID offre tantissima varietà e accetterò la sfida quando i giocatori si schiereranno contro di me".

Vi ricordiamo ancora una volta che GRID farà il suo ritorno il prossimo 13 settembre 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

[wp_ad_camp_1]