Come riportato da Nintendo Everything, il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa ha recentemente parlato dei piani della compagnia per l'E3 2019.

"Lasciate che vi parli dell'E3 2019 che si terrà a giugno in quel di Los Angeles", ha dichiarato il presidente in una recente intervista.

"Ancora una volta Nintendo non organizzerà una conferenza su larga scala ma abbiamo intenzione di continuare quanto fatto negli ultimi anni, ovvero condividere una presentazione video in cui parleremo dei giochi che abbiamo intenzione di pubblicare nel corso dell'anno fiscale in corso, garantire degli hands on ecc".

"I tornei per i campionati mondiali di Super Smash Bros. Ultimate e Splatoon 2 avranno luogo appena prima l'inizio dell'E3, l'8 giugno".

Si tratta quindi di un normale Nintendo Direct, ma i giochi che verranno mostrati saranno molto interessanti:

"Pubblicheremo costantemente nuovi titoli durante l'anno fiscale e ci sono ancora molti titoli di cui non abbiamo discusso. La nostra intenzione è quella di continuare a espandere la line-up software perché possa divertire i nostri consumatori di tutto il mondo e spingere le persone a continuare a giocare con Nintendo Switch".

Insomma, sembra essere un evento piuttosto impegnativo; la compagnia ha anche confermato, però, che non verrà annunciato alcun nuovo hardware, come invece si vociferava da qualche settimana.

nintendo

[wp_ad_camp_1]