Il mese scorso, durante una conferenza, Apple ha annunciato il nuovo servizio incentrato al gaming Apple Arcade, il quale promette agli utenti una lista di titoli selezionati che gli abbonati potranno scaricare sui loro dispositivi mobile o desktop tramite l'App Store.

Stando a quanto riportato oggi da Tweaktown, la compagnia di Cupertino avrebbe speso circa $500 milioni proprio per questo servizio. Le fonti hanno riportato al Financial Times che Apple è intenzionata a sviluppare un servizio simile a Epic Games Store, dove è possibile avere delle esclusive, anche solamente temporali.

Con un canone mensile, gli abbonati possono accedere a un numero crescente di giochi che possono essere riprodotti su più dispositivi come iPhone, iPad e persino Apple TV.

"Con Apple Arcade, abbiamo curato una raccolta di nuovi titoli che ridefiniscono i giochi, e non li stiamo solo curando, stiamo sostenendo il loro sviluppo e il nostro team sta lavorando a stretto contatto con gli sviluppatori per dare vita a questi giochi".

Cosa ne pensate di questa notizia? Pensate di dare una possibilità a questo servizio offerto da Apple? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]