Mortal Kombat 11 è stato recentemente provato da alcuni fortunati giocatori che sono rientrati nella Closed Beta del picchiaduro targato NetherRealms.

Il canale YouTube VGTech ha dunque deciso di cogliere la palla al balzo e analizzare il lato tecnico del gioco su quattro differenti versioni: PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Xbox One e Xbox One X.

Per quanto riguarda il frame rate, tutte le versioni provate dai colleghi riescono a raggiungere i granitici 60 fps durante il gameplay, rendendolo dunque frenetico e fluido. I 30 fps sono presenti solamente durante le cutscene che precedono i combattimenti.

Per quanto riguarda la risoluzione, invece, sono presenti delle inevitabili differenze tra i quattro hardware provati dai colleghi.

Su Xbox One gli sviluppatori hanno optato per una risoluzione dinamica che oscilla tra 1536x864 e 1664x936 in base all'azione presente su schermo. Nelle cutscene si raggiunge invece la risoluzione standard 1080.

Su PlayStation 4, invece, la risoluzione è fissa sui 1080p. La versione Pro fa uso della risoluzione dinamica, la quale oscilla tra 2240x1260 e 2560x1440 (3200x180 durante i filmati).

Mentre su Xbox One X la risoluzione oscilla tra 2880x1620 e 3200x1800; nei filmati di intermezzo si riesce a raggiungere 3840x2160, ovvero il 4K nativo.

Per un'analisi più approfondita vi rimandiamo al video dei colleghi. Cosa ne pensate di queste prestazioni? Fatecelo sapere con un commento.

Nel frattempo vi ricordiamo che Mortal Kombat 11 sarà disponibile a partire dal prossimo 23 aprile 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC, mentre su Nintendo Switch arriverà a maggio.