Già ad inizio mese si è parlato della possibilità di vedere, in un futuro prossimo, Dragon's Dogma 2. Quest'oggi, lo stesso Hideaki Itsuno (director di Devil May Cry 5) è tornato a parlarne.

Intervistato da Eurogamer.net, Itsuno ha ribadito il suo interesse nello sviluppare un seguito al famoso videogioco uscito originariamente nel 2012 su console di vecchia generazione.

"Ai tempi di Devil May Cry 2 stavo realizzando le fondamenta di quello che sarebbe diventato Dragon's Dogma ma poi fui spinto a lavorare su DMC e il resto ovviamente è storia e sono passato a Devil May Cry 3 e poi Devil May Cry 4. La mia più grande sfida lavorando in Capcom? Dragon's Dogma!".

"Quella era una serie completamente nuova. Molti altri elementi erano cose che erano già state stabilite mentre Dragon's Dogma era una delle prime cose effettivamente nuove".

"E ai tempi non era ancora piuttosto comune per Capcom portare avanti un lancio mondiale e in più c'erano tutte queste feature nuove e nuove sfide con il pawn system".

"Se potessi amerei realizzare Dragon's Dogma 2, sarebbe fantastico", ha concluso il director. E voi? Vorreste un secondo capitolo di questo videogioco? Fatecelo sapere con un commento.

Hideaki Itsuno