Quest'oggi Rockstar Games ha visto la perdita di uno dei suoi più fidati collaboratori: il veterano Jeronimo Barrera, presente nella compagnia da più di 20 anni, ha infatti deciso di lasciare la software house.

Come riporta Gamespot, Barrera ha lasciato Rockstar a metà dicembre dopo l'uscita di Red Dead Redemption 2. Il motivo? Sentiva l'abbandono dell'azienda dopo il gioco western come una "progressione naturale".

"Se fossi rimasto in Rockstar, sarebbero stati altri GTA, altri Red Dead Redemption e meno di queste cose che stanno uscendo in questo momento. Ho pensato che fosse la decisione migliore di mettere tutti a bordo per centralizzare le forze",  ha commentato il vice presidente al product development.

Una decisione volta dunque ad affrontare nuove e diverse sfide rispetto a quelle che la software house con sede a New York sta gestendo ad oggi. Per quanto riguarda il suo futuro, Barrera non ha voluto esprimersi. Cosa ne pensate di questo annuncio? Fatecelo sapere con un commento.

Jeronimo Barrera

[wp_ad_camp_1]