Halo 5: Guardians è stato un capitolo della famosa saga Microsoft a non essere particolarmente amato dai videogiocatori per diversi motivi. Con l'annuncio di Halo Infinite, molti di essi sperano che 343 Industries non riproponga gli stessi errori del quinto capitolo.

A rassicurare i fan ci pensa Justin Robey di Microsoft durante una recente intervista riportata su Comicbook. "Halo è uno di quei franchise con tanti giocatori che probabilmente torneranno quando pubblicheremo Halo Infinite e vogliamo solo essere sicuri di non perderci su alcuni aspetti di cui le persone si sono lamentate con Halo 5", ha affermato Robey.

"Ci stiamo assicurando che il gioco sia fantastico per i fan e che allo stesso tempo sia accessibile per le persone che ritorneranno a giocare alla serie". Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento. Nel frattempo vi ricordiamo che Halo Infinite non ha ancora una data di lancio ma è atteso in esclusiva su Xbox One e PC Windows 10.

[wp_ad_camp_1]