Non solo Electronic Arts: sembra che anche Square Enix non se la stia passando molto bene. Stando a quanto divulgato dalla stessa compagnia durante l'ultimo incontro con gli investitori,  la società ha registrato introiti pari a 22,2 miliardi di yen nell'ultimo trimestre (conclusosi il 31 dicembre 2018).

Le vendite della compagnia sono comunque aumentate rispetto al 2017, e tra i maggiori responsabili di questa positività nel mercato ci sono giochi come Shadow of the Tomb Raider, Octopath Traveler e Just Cause 4.

Square Enix ha dichiarato di aver venduto 12.47 milioni di unità tra acquisti fisici e digitali, cifra superiore di oltre 3 milioni rispetto al 2017. Cosa ne pensate di questi dati? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]