Le recenti dichiarazioni di un dipendente di 4A Games sulla possibilità di far diventare la serie Metro un'esclusiva console hanno lasciato perplessi molti giocatori. La software house di Metro Exodus è dovuta dunque intervenire per calmare gli animi.

"La recente decisione di spostare Metro Exodus da Steam all'Epic Games Store è stata presa solamente da Koch Media / Deep Silver", ha scritto la compagnia in un comunicato che potete leggere a questo indirizzo.

"I recenti commenti fatti da un membro del team di sviluppo di 4A Games non riflettono la visione di Deep Silver e degli stessi 4A Games sul futuro del franchise di Metro, ma riflettono il dolore e la delusione di un individuo appassionato che ha visto trasformarsi l'atteggiamento positivo della community verso il suo lavoro in una polemica causata da una decisione commerciale su cui non aveva alcun controllo".

"Chiediamo rispettosamente che qualsiasi feedbak su questa decisione sia diretto a Koch Media / Deep Silver e non agli sviluppatori di 4A Games. Le future decisioni sulle strategie di pubblicazione della serie di Metro verranno prese da Koch Media / Deep Silver".

"La nostra decisione di collaborare con Epic Games era basata sull'obiettivo di investire nel futuro della serie e del nostro partner di sviluppo. Abbiamo tutte le intenzioni di continuare questo franchising e una versione per PC sarà sempre al centro dei nostri piani", conclude la software house.

Cosa ne pensate di queste parole? Fatecelo sapere con un commento. Nel frattempo vi ricordiamo che Metro Exodus sarà disponibile a partire dal prossimo 15 febbraio su PlayStation 4, Xbox One e PC.

[wp_ad_camp_1]