Esattamente un anno fa il fondatore di Sledgehammer Games, Michael Condrey, decise di abbandonare lo studio di sviluppo e di dire addio ai lavori sulla serie Call of Duty. Quest'oggi, tramite un comunicato stampa, 2K Games afferma che Condrey è entrato a far parte del loro team.

Adesso lo sviluppatore è a capo di un nuovo studio non ancora annunciato aperto da Take-Two Interactive. Ecco quanto si può leggere nel comunicato stampa pubblicato dalla compagnia:

"Take-Two Interactive e 2K  annunciano oggi che Michael Condrey è entrato a far parte della Compagnia col ruolo di Presidente della nuova casa di sviluppo della label. Meglio conosciuto per aver fondato la Sledgehammer Games, aver guidato lo sviluppo del rinnovamento di Call of Duty ed essere stato Chief Operating Officer e Director di Visceral Games, Condrey creerà e guiderà un nuovo team di sviluppo per lavorare ad un progetto non ancora annunciato".

"Condrey porta in 2K oltre 20 anni di esperienza, creatività e leadership. Il suo acume e la sua visione hanno giocato un ruolo importante, nel rafforzamento di un franchise importante come Call of Duty – con lo sviluppo dei pluripremiati Call of Duty: WWII (2017), Call of Duty: Advanced Warfare (2014) e Call of Duty: Modern Warfare 3 (2011)".

"Condrey ha anche guidato lo sviluppo di Dead Space (2008), che ha vinto il premio come "Action Game of the Year" al prestigioso "Academy of Interactive Arts & Sciences Interactive Achievement Awards"".

"L'annuncio di oggi rappresenta una rara e speciale opportunità, per gli sviluppatori di oggi, di veder nascere un nuovo studio di sviluppo nella Silicon Valley" aggiunge Condrey. "Non potrei essere più eccitato e grato di iniziare questo nuovo capitolo della mia carriera".

"Il nuovo studio – il cui nome non è ancora stato annunciato – si aggiungerà alla famiglia degli studi interamente posseduti da 2K che comprende: Visual Concepts, Firaxis Games, Hangar 13 e Cat Daddy Games".

Adesso siamo tutti curiosi di scoprire in quale nuovo lavoro di cimenterà Michael Condrey con il suo acquisito studio di sviluppo. Voi cosa ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]