Secondo quanto emerso in rete nelle ultime ore, Capcom starebbe lavorando a Resident Evil 8. La notizia è stata riportata da Twisted Voxel e a quanto pare il progetto si trova ancora nelle fasi preliminari di sviluppo, in quanto quest'ultimo è iniziato subito dopo gli ultimi DLC di Resident Evil 7 (2018).

Secondo quanto riportato dal sito, che aveva già anticipato l'uscita della demo di Resident Evil 2 Remake, la storia potrebbe prendere piede su "un'isola abbandonata di recente dove si trova un laboratorio segreto" e il giocatore dovrà scoprire "la verità dietro la creazione di Eveline e altre armi biologiche simili".

Non è però chiaro se il capitolo in questione prenderà la numerazione normale, e dunque Resident Evil 8, oppure sarà un titolo spin-off come accaduto con Code Veronica. Sembra però che non vedrà la luce prima dell'uscita del remake di Resident Evil 3, anch'esso in lavorazione.

La peculiarità di questo nuovo capitolo è che si torna alla visuale in terza persona e saranno presenti le allucinazioni, le quali giocheranno un ruolo importante in quanto faranno "confondere i giocatori su ciò che è reale e ciò che non lo è".

Cosa ne pensate di queste informazioni trapelate in rete? Siete pronti per un remake del terzo capitolo della serie e un Resident Evil 8? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]