L'analista Daniel Ahmad di Niko Partners torna a fare previsioni videoludiche sull'anno corrente. Dopo aver riportato che Sony ha inviato i primi dev kit di PS5 agli sviluppatori, Ahmad si concentra questa volta su Nintendo Switch.

Come segnala GamingBolt, parlando su ResetEra, l'analista ha notato che la Grande N ha una lista molto varia di giochi first party in programma per quest'anno e che dovrebbero arrivare alcuni dettagli molto presto.

"Non penso che la gente dovrebbe essere troppo preoccupata per la pipeline di Nintendo Switch per il 2019", ha affermato Ahmad. "Il primo trimestre è sicuramente un po' "leggero", ma avremo date di uscita e notizie per altri titoli in arrivo nel 2019 abbastanza presto".

"La prima parte del 2019 di Nintendo è abbastanza forte e anche un po' varia, il che è positivo. Ma Nintendo vuole che tutti i titoli vengano accolti bene perché i giochi first party sono uno dei principali motori di Switch [al momento]".

Ahmad ha poi parlato di cosa i giocatori possono aspettarsi dalle terze parti per quanto riguarda il supporto alla console. A quanto pare, i fan dovranno aspettarsi altri porting di qualità di giochi già usciti:

"Non che ci sia qualcosa di sbagliato in questo, ma la quantità di "nuovi" giochi third party non sarà così diversa dall'anno scorso. Certamente ci sono alcune grandi sorprese quest'anno però". Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

nintendo

[wp_ad_camp_1]