Una "brutta" notizia per i pirati del web è arrivata oggi dai ragazzi di 4A Games e Deep Silver: il loro videogioco Metro Exodus utilizzerà la tecnologia anti-tamper Denuvo nella sua versione PC.

L'annuncio è stato dato tramite la pagina Steam del gioco, dove è chiaramente citata tale tecnologia che impedirà ai pirati di craccare questa versione del gioco già dal primo giorno della sua uscita. Sfortunatamente il team non ha ancora annunciato i suoi requisiti di sistema per PC, mentre il gioco è disponibile per il pre-ordine e in arrivo tra meno di un mese.

Metro 2033 Redux e Metro Last Light Redux sono stati lanciati su GOG.com, evadendo dunque la tecnologia anti-tamper in questione, ma con poca probabilità Metro Exodus comparirà anche sulla piattaforma di CD Projekt RED.

Cosa ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere con un commento. Nel frattempo vi ricordiamo che Metro Exodus sarà disponibile a partire dal prossimo 15 febbraio 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

[wp_ad_camp_1]