Dopo aver ipotizzato che PlayStation 5 e Xbox Scarlett avranno una RAM di 8 0 12 GB, lo sviluppatore del videogioco Hellpoint Marc-André Jutras torna a parlare delle due console di prossima generazione.

Intervistato dai colleghi di GamingBolt, Jutras ha dichiarato che le due piattaforme in questione potrebbero non supportare i classici dischi utilizzati fino ad ora, bensì potrebbero adottare il supporto su cartuccia in maniera simile a Nintendo Switch.

"Penso che avranno una versione senza dischi, ma credo che per la prossima generazione ci sarà ancora una versione con il supporto ottico“, ha dichiarato Jutras. “Ci sono alcune ragioni: non tutti hanno internet, e se lo hanno, molte persone non hanno abbastanza larghezza di banda per scaricare 80 GB per gioco".

"L'attuale generazione di giochi è enorme. Non tutti possono permettersi di scaricare un gioco e le sue patch, ci sono ancora provider internet che hanno un limite di larghezza di banda. E se abbiamo problemi di larghezza di banda qui, potete immaginare che potrebbe essere molto peggio in altri paesi".

"Il secondo problema che vedo è che se si crea una console senza supporto ottico, allora perché GameStop dovrebbe vendere quelle console? L'intero mercato si basa sulla vendita di giochi a scopo di lucro. Quindi dici 'hey, vendi la nostra console che non ti rende nulla perché non vendi giochi'".

"Quindi non penso che il supporto ottico scomparirà in questa generazione. Ma un problema dei Blu ray è la lentezza dei caricamenti. Ecco perché nell'ultima generazione di console hai giochi con tempi di caricamento lunghi e i giochi che devono essere installati".

"Una cosa che mi piacerebbe sarebbe il supporto su cartucce o chiavette USB. Switch è uscito quasi due anni fa, è pazzesco come la capacità di stoccaggio sia aumentata negli ultimi due anni". Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Credete siano possibili? Fatecelo sapere con un commento.

PS4 Xbox One

[wp_ad_camp_1]