Grazie ai dati divulgati oggi dagli analisti di SensorTower (riportato poi da GamingBolt), scopriamo che Nintendo Mobile, pur non avendo riscosso il successo incredibile sperato dalla compagnia, riesce comunque a ritagliarsi una buona fetta sul mercato mondiale.

La divisione della Grande N dedicata ai titoli mobile ha infatti realizzato incassi pari a 348 milioni di dollari nel 2018 con i suoi giochi per i dispositivi iOS e Android. La somma, che segna un +15% rispetto al 2017, è stata raggiunta soprattutto grazie alle microtransazioni di Fire Emblem Heroes, che hanno fruttato alla compagnia 230 milioni. Il gioco ha guadagnato ben 487 milioni di dollari.

A seguire nella classifica dei mobile game più fruttuosi abbiamo Dragalia Lost con 58,4 milioni, Animal Crossing: Pocket Camp con 48,6 milioni e Super Mario Run ultimo con 10 milioni di dollari nel 2018.

Cosa ne pensate di questi dati di vendita? Avete giocato anche voi ai titoli mobile di Nintendo? Fatecelo sapere con un commento.

Nintendo

[wp_ad_camp_1]