Project CARS 3 non è stato ancora annunciato ufficialmente, ma il CEO di Slightly Mad Studios Ian Bell ha già comunicato che il nuovo capitolo della serie di driving game sarà un seguito spirituale di Need for Speed: Shift.

L'annuncio è stato fatto ai microfoni di GTPlanet, dove per l'appunto è stato detto che "Project CARS 3 sarà più 'concentrato'... più 'divertente'... Abbiamo esagerato in termini di varietà in Project CARS 2 e sono sorti tanti problemi di bilanciamento".

"Abbiamo imparato la lezione e anche se non abbiamo intenzione di ridurre i contenuti, ora sappiamo cosa dobbiamo correggere. Project CARS 3 sarà più un successore spirituale di Need for Speed Shift, ma con tutta la bontà della simulazione che tutti apprezzano. L'obiettivo principale è il divertimento, senza creare cose troppo difficili che poi non riusciamo a gestire".

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Attendavate un seguito del racing game di Slightly Mad Studios? Fatecelo sapere con un commento.

Need for Speed Shift

[wp_ad_camp_1]