Nell'ultimo periodo si sta sempre più parlando della prossima generazione di console ed in particolare di Xbox Scarlett. Sembra infatti che la prossima console di casa Microsoft sia già entrata nelle software house come dev kit.

Anche Michael Pachter, noto e controverso analista di Wedbush Securities, è voluto entrare nell'argomento durante una recente intervista per GamingBolt. Secondo le sue parole, infatti, il colosso di Redmond starebbe producendo due diverse versioni di Xbox Scarlett.

"Mi aspetto una console meno potente, come una Steam console, dove non ci sarà né un hard disk né un lettore di dischi. Quindi credo sarà uno streaming device, come una Xbox da 100 $ che non gira a 4K e a 240 fps", ha affermato Pachter.

"E poi credo ci sarà una console più costosa, da 400$, che supporti il 4K, 240 fps e la realtà virtuale. Non so se ci saranno dei “modelli”. Non credo che saranno due device completamente differenti".

Per quanto riguarda la rivale, Pachter ha affermato che "qualunque cosa faccia Sony, credo che ci sarà probabilmente un device che supporterà 4K, 240 fps e PlayStation VR. Non so se lanceranno anche un device legato a PlayStation Now solo per lo streaming. Magari ci saranno due PlayStation e due Xbox, ma sarei sorpreso se ci fossero più di due device per casa".

Cosa ne pensate delle previsioni di Michael Pachter? Credete siano possibili? Fatecelo sapere con un commento.

social

[wp_ad_camp_1]