Dopo che diverse informazioni su Halo Infinite sono trapelate in rete, 343 Industries ha deciso di pubblicare qualche aggiornamento ufficiale riguardo i contenuti di questo atteso seguito per la console Microsoft.

La novità principale per i fan di vecchia data, come riportato da GamingBolt, è che Halo Infinite vedrà la reintroduzione dello split-screen per quattro giocatori. L'assenza dello schermo condiviso nei capitoli precedenti è stata largamente criticata dalla community, dunque la software house si è quasi vista costretta alla sua reintroduzione.

Non è però chiaro se la sua implementazione sarà riservata al multiplayer o al single-player, oppure verrà messa a disposizione in entrambi i comparti. Un'altra reintroduzione che verrà molto gradita dai fan è la possibilità di personalizzare il proprio personaggio, come avveniva nel multiplayer di Halo Reach.

Lo studio ha fatto sapere di aver ripreso questo elemento tanto gradito e di aver chiesto al compartimento artistico di tenere in considerazione che l’armatura ha delle parti non realizzate in metallo.

Similmente al ritorno di The Master Chief Collection, inoltre, ci sarà un Flighting Program che consentirà di provare diversi spezzoni del gioco ancor prima dell'uscita della beta pubblica.

Cosa ne pensate di queste informazioni e del ritorno di alcune meccaniche gradite dalla community? Fatecelo sapere con un commento. Halo Infinite non ha ancora una data di uscita, ma è possibile che possa uscire nel corso del 2020 su Xbox One.

halo

[wp_ad_camp_1]