L'anno 2018 è stato molto intenso e, nonostante arrivasse dopo un'altra stagione d'oro del gaming - quella del 2017 -, è riuscito a lasciare un segno sul mondo dei videogiochi.

Gli avvenimenti spiacevoli non sono mancati, beninteso, e qualche titolo ha deluso le aspettative dei fan pur portando sul groppone marchi altisonanti.

Le soddisfazioni e le sorprese, però, sono state innegabilmente superiori: lo sono sempre per qualità, e stavolta a mio parere lo sono state anche per quantità.

Pensate che, quando ho chiesto agli amici di VideoGamer Italia di farmi avere il loro gioco dell'anno da incorniciare nei nostro migliori titoli del 2018, in tanti mi hanno risposto con un emblematico "uno solo?".

È così che abbiamo pensato - andando oltre alla logica dell'award e del GOTY che, pur legittima e apprezzata almeno parzialmente, abbiamo messo da parte - di proporne due per autore (e in un caso persino tre).

Una selezione così ampia è una risposta bastevole ai tromboni che, stanchi per età o per comprensibili questioni personali, ormai ogni giorno ci ammorbano con l'ingannevole nostalgia canaglia, di tempi peraltro forse mai vissuti, e l'apatia di fronte agli annunci e all'evoluzione di un'industria sempre più grande, varia e inclusiva.

Red Dead Redemption 2

Il gaming è in ottima salute, sta uscendo da un biennio stellare e si appresta ad entrare in un altro che probabilmente addirittura lo supererà.

Ma, senza perderci in ulteriori chiacchiere, qui trovate i giochi dell'anno di VideoGamer Italia in ordine rigorosamente sparso e in continuo aggiornamento da oggi 21 dicembre a lunedì 31 dicembre.

Li scopriremo giorno per giorno come nel più classico dei calendari dell'Avvento, due per ciascuno dei componenti del nostro. Stay tuned (e diteci i vostri nei commenti!).