Circa un mese fa abbiamo appreso dell'addio a Square Enix da parte di Hajime Tabata, il quale suo ultimo gioco sviluppato per il publisher in questione è stato il discusso Final Fantasy XV. Durante una recente intervista, il noto sviluppatore è voluto tornare sulla questione e spiegare meglio la situazione che lo ha portato alla nota decisione.

Come riportato da GamingBolt, Tabata ha affermato di aver lasciato Square Enix in quanto aveva perso l'entusiasmo e la passione per il suo ruolo all'interno della compagnia. Rassicura comunque che i rapporti con la compagnia sono rimasti buoni e che non si è trattato di licenziamento in quanto è stato lui stesso a decidere di dimettersi.

Lo sviluppatore si è anche scusato della mancata pubblicazione del DLC di Final Fantasy 15, anche se afferma che questo e le dimissioni da Square Enix non sono in alcun modo collegate. Cosa ne pensate delle sue dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]