Alfonso Ribeiro, meglio conosciuto per il ruolo di Carlton nella sit-com Willy Il Principe di Bel Air, ha deciso di fare causa ad Epic Games per aver utilizzato senza autorizzazione alcuna la celebre "Carlton Dance", balletto reso popolare proprio grazie alla serie TV degli anni '90 e tornato in voga per via di Fortnite.

L'attore afferma infatti che la software house in questione ha inserito il noto passo di danza nel suo Battle Royale senza chiedere alcun permesso e senza corrispondere alcun corrispettivo economico.

Ribeiro negli anni ha difeso con le unghie e con i denti il balletto da lui ideato, diventato un vero e proprio fenomeno di culto in particolar modo negli Stati Uniti dove viene regolarmente effettuato dalle superstar NBA.

Non a caso, l'attore ha fatto causa anche a 2K Games per aver inserirlo la Carlton Dance nella serie NBA 2K. Al momento Epic Games non si è ancora espressa in merito, dunque attendiamo ulteriori aggiornamenti. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]