Capcom è stata protagonista di un recente reportage proposto sull'emittente televisiva giapponese NHK, dove sono state rivelate alcune informazioni riguardo lo sviluppo di Resident Evil 2 Remake. Non sono presenti traduzioni di quanto trattato nel reportage, ma grazie all'utente Twitter Alex Aniel possiamo darvi qualche informazione a riguardo.

A quanto pare, il team che si sta occupando del la riedizione del secondo capitolo della serie horror è composto dalla bellezza di 800 sviluppatori, una forza lavoro senza dubbio importante. Non a caso è stata la stessa compagnia giapponese ad affermare che il gioco in questione è più di un remake, tanto che questa dicitura non compare nel titolo.

Nella cifra, oltre ai programmatori, sono incluse anche tutte le altre figure impegnate nello sviluppo, come gli addetti al mo-cap e i responsabili della fotogrammetria. Cosa ne pensate di queste informazioni? Fatecelo sapere con un commento.

Resident Evil 2 Remake sarà disponibile a partire dal prossimo 25 gennaio 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

[wp_ad_camp_1]