Questi due mesi saranno molto importanti per Nintendo, dato che nella giornata di domani verrà lanciato Pokémon Let's Go Pikachu e Eeve, mentre il prossimo mese arriverà finalmente su Nintendo Switch il tanto atteso Super Smash Bros. Ultimate.

Riguardo quest'ultimo, il presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime ha speso qualche parola durante una recente intervista per i colleghi di Kotaku. Durante la chiacchierata, il noto presidente si è detto dubbioso di dicembre come mese di lancio del titolo, in quanto è un periodo piuttosto ostico per il brawler game a livello di mercato.

"Se avessi voluto per esempio lanciare prima Super Smash Bros. Ultimate nel corso dell'anno? Certamente. Un'uscita a inizio dicembre ti mette in difficoltà. Ti mette alla prova dal punto di vista del mercato, e dall'ottica dei retailer", ha dichiarato Fils-Aime.

"Ma detto questo, se guardo al ritmo della nostra crescita, al fatto di essere stati in grado di portare sulla console Fortnite, Diablo III, Wolfenstein, al supporto dei third-party e a quello degli sviluppatori indipendenti che è stato piuttosto grande, penso che quando ci aggiorneremo a gennaio e ripercorreremo il ciclo di 22 mesi di vita della console, credo che saremo estremamente orgogliosi di ciò che Switch sarà riuscita a fare negli USA".

Cosa ne pensate delle parole del presidente di Nintendo of America? Fatecelo sapere con un commento. Nel frattempo vi ricordiamo che Super Smash Bros. Ultimate sarà disponibile a partire dal prossimo 7 dicembre 2018 su Nintendo Switch.

[wp_ad_camp_1]