Call of Duty: Black Ops 4 è stato il primo capitolo dell'intero franchise a non proporre ai propri utenti una campagna in single player, puntando tutto sull'online. Il rivale Battlefield V, invece, avrà una modalità campagna che promette di far emozionare i videogiocatori.

Stando alle parole del design director di Electronic Arts Daniel Berlin durante un'intervista per PCGamesN, le persone si divertono ancora a fruire i contenuti della campagna in titoli come Battlefield V.

"Abbiamo avuto qualche confronto su un paio di cose. Penso ci siano persone che apprezzano le campagne single player. Inoltre ci piace davvero la modalità Storie di Guerra. Alimentano la passione del team. È una cosa positiva per il prodotto nel suo complesso. Offrono alla squadra qualcosa che migliora il gioco nel suo complesso", ha spiegato Berlin.

"Se decidessimo di realizzare un gioco di aerei, dovremmo pensare a che tipo di emozioni vogliamo suscitare nel giocatore, al tipo di musica e di voci. E prendendo queste decisioni per la narrativa della modalità single player, ne beneficiano anche il multiplayer e il resto del gioco. Ci dà tanto", ha concluso Berlin.

Cosa ne pensate del suo ragionamento? È giusto secondo voi? Fatecelo sapere con un commento. Nel frattempo vi ricordiamo che Battlefield V sarà disponibile a partire dal prossimo 20 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Battlefield V

[wp_ad_camp_1]