Oramai siamo tutti a conoscenza dell'accoglienza largamente negativa ricevuta da Diablo Immortal il giorno del suo annuncio, e nonostante Blizzard Entertainment abbia cercato di placare gli animi i fan sono ancora molto delusi da questo annuncio.

La compagnia, seguendo una prassi comune oggigiorno nel pubblicizzare un nuovo videogioco, aveva cambiato la propria immagine Facebook con quella del nuovo titolo mobile, ma per via di questo astio verso quest'ultimo si è vista costretta ad eliminarla.

Come segnala GamingBolt, infatti, a partire da ieri l'immagine sui social media della compagnia è tornata a Diablo III. Probabilmente Blizzard sta facendo il possibile per minimizzare il danno potenziale al marchio che può derivare dall'associazione a un gioco che ha avuto una risposta così negativa.

Una reazione talmente negativa che le azioni della società sono effettivamente diminuite in seguito al suo annuncio. Cosa ne pensate di questa reazione da parte della community? La trovate esagerata o giustificata? Fatecelo sapere con un commento.

Diablo III