Durante un panel svoltosi al PAX West di Seattle, il produttore esecutivo Mark Darrah e il produttore Mike Gamble hanno svelato nuove informazioni sui DLC della storia e sulle microtransazioni di Anthem.

Stando a quanto svelato dai due sviluppatori di BioWare, e come chiarito più volte dal publiher, nonostante il gioco sia incentrato sul multiplayer la storia e la narrativa svolgeranno comunque un ruolo fondamentale.

Inoltre, i contenuti post-lancio del gioco saranno completamente gratuiti: "non abbiamo intenzione di dividere l'utenza, vogliamo che le persone vivano le stesse storie, pertanto per nessuna di esse sarà necessario pagare", ha dichiarato Darrah.

Al momento non è chiaro quanto grandi saranno queste aggiunte post-lancio, ma BioWare punta a supportare il gioco per molto tempo con l'introduzione di vari contenuti. Per quanto riguarda le microtransazioni, invece, i giocatori potranno comprare con valuta reale solo ed esclusivamente oggetti di natura estetica, che potranno essere ottenuti anche giocando normalmente.

Inoltre, non ci saranno le loot-box: ciò significa che sarà possibile scegliere esattamente cosa comprare, senza affidarsi al caso. Cosa ne pensate di queste notizie? Fatecelo sapere con un commento.

Anthem sarà disponibile a partire dal prossimo 22 febbraio 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

anthem

[wp_ad_camp_1]