I recenti rumor riportano come Battlefield V non abbia ricevuto tanti pre-order quanto i rivali Call of Duty: Black Ops 4 e Red Dead Redemption 2, rischiando dunque di venire schiacciato da questi due.

Secondo un altro rumor riportato dai colleghi di Venture Beat, Electronic Arts avrebbe un piano di riserva nel caso in cui il lancio di questo quinto capitolo non dovesse andare come previsto dalla compagnia.

I giocatori potranno infatti aspettarsi contenuti gratuiti nei mesi immediatamente successivi al lancio, con l'aggiunta anche dell'attesa modalità Battle Royale. Saranno poi presenti aggiornamenti costanti per poter tenere i giocatori interessati al titolo.

Ma la cosa più interessante riguarda una non meglio specificata "grande sorpresa per i fan di lunga data di Battelfield". Al momento non si conosce la natura di questa sorpresa, dunque si dovrà presumibilmente attendere l'uscita del gioco nei negozi di tutto il mondo.

Cosa ne penaste di questo "piano B" ideato da Electronic Arts? Fatecelo sapere con un commento. Nel frattempo vi ricordiamo che Battlefield V sarà disponibile a partire dal prossimo 11 ottobre 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Battlefield V

[wp_ad_camp_1]