La prima notizia è che, dal 21 al 25 agosto si svolgerà la Gamescom, edizione 2018, in quel di Colonia. La seconda è che saremo presenti per offrirvi una copertura sui titoli più interessanti presentati nei meandri della Koelnmesse della città tedesca grazie al nostro Marcello Paolillo.

Contrariamente a quanto si crede solitamente, la Gamescom è anche il più grande evento videoludico dell’anno, in termini di esposizione ed affluenza di pubblico. Perde il confronto in termini mediatici con l’E3 di Los Angeles, ma in quanti a numeri non ci sono paragoni. Inoltre, l’evento di Colonia è l’occasione per concentrarsi maggiormente sulle produzioni più importanti, per scoprirne di altre, lontani dal clamore della fiera statunitense.

Iniziamo dai giochi, quindi. Confermata buona parte della lineup già vista durante l’E3 2018. Ma, durante la cerimonia di apertura, THQ Nordic, Ubisoft, Deep Silver (che distribuisce in Europa titoli di Atlus e SEGA), Bandai Namco ed altri hanno nelle tasche degli annunci. Riguardo ciò sorpresa possiamo aspettarci qualcosa riguardo Timesplitters per THQ, ma per il resto non dovremmo far altro che attendere.

Gamescom 2018

Pur non facendoci saltare sulla sedia come l’E3 (che poi non lo fa nemmeno sempre), la Gamescom ha in programma comunque delle novità interessanti.

C’è ad esempio l’Inside Xbox di Microsoft, che tra le altre cose mostrerà una nuova periferica per Xbox One, di cui al momento non si sa nulla. Nessun’altra conferenza in programma però, tranne questo breve approfondimento sulle attività del Colosso di Redmond. Nintendo porterà la stessa lineup dell’E3 senza nessuna novità, così come Sony non annuncerà niente di nuovo, dando la possibilità di provare un’altra volta la sua lineup della seconda metà dell’anno.

SEGA è inaspettatamente attiva. Sulla scia dell’arrivo della collection dei primi due capitoli di Shenmue, l’azienda ha promesso un annuncio riguardo il terzo episodio, forse la data di uscita oppure un nuovo gameplay? Per il resto vedremo Team Sonic Racing, Football Manager 2019 e Total War: Three Kingdoms.

Captain spirit

Piccola parentesi PC per quanto riguarda le nuove GPU di Nvidia, che verranno sicuramente presentate durante l’evento, e presumibilmente verrà anche comunicato l’arrivo sul mercato delle nuove GeForce.

Tra le possibilità più interessanti c’è il reveal di Life is Strange 2, che verrà mostrato anche per quanto riguarda il gameplay finalmente, oltre ad avere un’idea più chiara di cosa aspettarsi per quanto riguarda il comparto narrativo, che dopo Captain Spirit ci aveva particolarmente convinto nelle intenzioni.

Tra i grandissimi nomi presenti alla fiera c’è anche Devil May Cry V che, per la prima volta, sarà presentato con una demo giocabile che proveremo per voi. Di Capcom rivedremo anche Resident Evil 2 Remake con una demo inedita, tra l’altro.

Cyberpunk 2077

Attenzione quindi a non dimenticare le novità dalla Gamescom 2018, perché tra queste considerazioni introduttive si nascondono anche tante potenziali novità. A conferma che, pur non essendo il centro dell’attenzione di tutto il mondo, a Colonia c’è sempre di che divertirsi.

Questa edizione in particolare promette di essere più scoppiettante del previsto, per via degli annunci a sorpresa che arriveranno nelle prossime ore, come per i nuovi video gameplay.

Ricordate, ad esempio, che anche se Cyberpunk 2077 non verrà mostrato al pubblico e CD Projekt RED ha già anticipato che durante l'evento qualcosa di nuovo sarà diffuso pubblicamente.

[wp_ad_camp_1]