Detroit: Become Human, l'ultima fatica di Quantic Dream, avrebbe dovuto ricevere una Photo Mode come spiegato dallo stesso co-CEO Guillaume de Fondaumière qualche mese fa.

Ma con un tweet sul proprio profilo, David Cage ha spiegato che tale modalità non verrà implementata in quanto PlayStation 4 non riesce a supportarla e sopportarne il peso che questa andrà ad occupare sulla console.

"Abbiamo implementato una modalità foto, ma il gioco usa tutta la memoria quindi sembra difficile aggiungere qualcos'altro", ha spiegato lo sviluppatore. "Abbiamo veramente spinto la console più lontano che potevamo ma il gioco è tanto bello da non lasciare spazio per nient'altro...".

Dunque il gioco di David Cage è compagnia ha già sfruttato tutto il potenziale della console Sony, lasciando ben poco spazio a qualsiasi altra implementazione. Se stavate aspettando la Photo Mode per Detroit: Become Human ci dispiace, ma non verrete accontentati.

[wp_ad_camp_1]