Fallout: 76 racconterà la storia del primo Vault che sia mai stato aperto dopo la catastrofe nucleare, dunque è logico non aspettarsi NPC umani durante il nostro viaggio. Il personaggio principale, dunque, come riceverà le quest per poter proseguire nella storia?

Intervistato dai ragazzi di VG247.com, Pete Hines di Bethesda ha spiegato che saranno comunque presenti dei robot che potranno assegnarci qualche compito oppure basterà guardarsi in giro per trovare una olocassetta che ci assegnerà una nuova quest.

"Non ci saranno NPC in termini di esseri viventi, ma ci saranno altre cose nel mondo di gioco - ci saranno robot e altre cose con cui poter parlare e che vi daranno quest", ha spiegato il dipendente Bethesda.

Dunque la software house ha trovato un modo per poter sviluppare la storia di gioco e permettere ai giocatori di progredire all'interno di quest'ultima. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento.

Fallout: 76 sarà disponibile a partire dal prossimo 14 novembre 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Fallout 76