Capcom ha annunciato durante la conferenza Sony all'E3 2018 il nuovo e tanto atteso Resident Evil 2 Remake, in arrivo il prossimo anno su tutte le piattaforme.

È un rifacimento in tutto e per tutto del secondo capitolo della saga uscito originariamente sulla prima PlayStation. L'engine utilizzato per questo gioco è il RE Engine, che verrà utilizzato anche nel prossimo Devil May Cry V.

Questo non sarebbe il primo remake della saga compiuto dalla compagnia giapponese, dato che è stato già sviluppato
un rifacimento del primo capitolo. Quindi perché non sviluppare anche un Resident Evil 3 Remake?

È una domanda che si sono posti anche i fan della serie, soprattutto dopo che, nella giornata di ieri, Capcom ha pubblicato su Twitter un'immagine che mostra il cartonato del famoso Nemesis di Resident Evil 3.

Che Capcom stia cercando di lanciarci dei segnali nascosti? Lo scopriremo solamente nei mesi a venire.