Ghost of Tsushima ha mostrato un mondo piuttosto vivo durante la sua prima apparizione all'E3 di quest'anno, questo perché il mondo di gioco è stato un punto focale per la produzione di Sucker Punch.

A rivelarlo è stato l'Art Director Jason Connel alla rivista GamesTM (riportata poi da wccftech), il quale ha parlato di come il team stia tentando categoricamente di creare un mondo vivente in cui tutto sembra muoversi intorno al giocatore.

"Era un obiettivo molto ambizioso per noi fin dall'inizio e lo stiamo raggiungendo! Cammini per il mondo di gioco e dirai "Oh mio Dio, tutto intorno a me si sta muovendo!", ha affermato Connel.

Dalle parole proferite ancora non è chiaro se questo si riferisca anche all'IA nemica, che potrebbe risultare più dinamica per mantenere il giocatore sempre impegnato.

Insomma, sarà molto interessante visitare il mondo di gioco che Sucker Punch ha creato per Ghost of Tsushima. Voi cosa vi aspettate? Fatecelo sapere con un commento.