Da tempo si discute su quale sarà la location del nuovo The Last of Us: Part II. Sarà forse Seattle? A rispondere a questa domanda è stato lo stesso Neil Druckmann di Naughty Dog.

Druckmann e Halley Gross hanno infatti recentemente preso parte ad una intervista sul sito Buzzfeed, dove sono stati rivelati ulteriori dettagli riguardo il gioco.

Stando alle loro parole, in questa secondo capitolo avremo risposte riguardo questa fantomatica epidemia che ha colpito il mondo.

Seattle sarà "la città più importante" dove Ellie troverà alcune di queste risposte, ma ovviamente non sarà l'unico luogo che visiteremo durante la nostra avventura.

Scopriremo anche qualcosa riguardo i Serafiti, questa banda di fondamentalisti religiosi che hanno attaccato Ellie nel video di gameplay mostrato durante la conferenza Sony all'E3 2018.

Insomma, in The Last of Us: Part II troveremo molte risposte a delle domande che magari ci siamo posti nel primo capitolo della serie.