Octopath Traveler è un nuovo JRPG per Nintendo Switch che uscirà nella giornata di domani, ed è sviluppato da una divisione speciale di Square Enix.

Stando però ad una recente intervista con Eurogamer.net, il producer del gioco, Masashi Takashi, ha svelato che il team non lavorerà esclusivamente a titoli per l'ibrida di casa Nintendo.

"Sì, abbiamo lavorato su Octopath Traveler e stiamo lavorando a titoli per Switch, ma questo non vuol dire che lavoreremo esclusivamente a titoli per Switch".

Questo vuol dire che presto vedremo questo team nascente lavorare anche su altre console, come per l'appunto PlayStation 4 e Xbox One.

Inoltre, essendo un team di Square Enix, Takashi ha assicurato che non lavoreranno al remake di Final Fantasy VII adesso che hanno concluso con il loro gioco, sebbene in molti fan siano stati a chiederlo.

"A dire la verità, non ho nessuna intenzione di tornare al franchise di Final Fantasy. Dopo che il mio studio è diventato una divisione, Square ci ha detto di creare nuove IP".

"Non c'è alcuna intenzione o bisogno di tornare a Final Fantasy", ha concluso lo sviluppatore. Dunque questa nuova divisione si occuperà unicamente di nuovi videogiochi.

[wp_ad_camp_1]