Ghost Recon Advanced Warfighter è uno dei giochi divenuto recentemente retrocompatibile su Xbox One. I ragazzi di NX Gamer hanno quindi deciso di analizzarlo in modo approfondito.

Ovviamente, girando sull'attuale generazione di console, il titolo di Ubisoft ha ricevuto notevoli miglioramenti non solo sul comparto grafico, ma anche per quanto riguarda le prestazioni.

Come fanno notare gli esperti, infatti, su Xbox One S e Xbox One X il gioco riceve un numero maggiore di frame rate di quasi il doppio rispetto all'originale.

Su Xbox One S abbiamo quindi scenari che girano a 60 fps, ma nelle fasi più concitate e con maggiori sparatorie si scende fino ai 37 fps.

Mentre su Xbox One X non si hanno problemi di sorta, dato che nelle stesse scene concitate non si scende mai oltre i 50 fps.

Insomma, Microsoft ha svolto un ottimo lavoro di ottimizzazione per questo titolo ora retrocompatibile su Xbox One.