Spider-Man di Insomniac Games è in dirittura d'arrivo, e sebbene sappiamo quasi tutto dell'amichevole arrampicamuri di quartiere, ancora poco conosciamo di Peter Parker.

Intervistato dai colleghi di Gamereactor, il chief brand officer di Insomniac Games, Ryan Schneider, ha avuto modo di parlare della controparte dell'Uomo Ragno.

"Beh, come prima cosa non puoi avere Spider-Man senza Peter Parker, ed il nostro Peter Parker è un po' differente dal solito", ha esordito Schneider.

"È diplomato al college, ha un lavoro e non è molto ordinato", ha continuato. "Spider-Man è il maestro del suo mestiere, fa questo da ormai otto anni sin dalle sue origini ed è ben conosciuto, ma Peter Parker è ancora Peter Parker".

"Lui cerca solo di pagare le bollette, la sua carriera è appena iniziata e sta solamente cercando di capire come gestire le sue relazioni".

Insomma, Spider-Man è già molto conosciuto dato che è all'attivo già da due anni, ma Peter Parker ha appena iniziato la sua vita da giovane adulto.

Il gioco di Insomniac Games sarà disponibile a partire dal prossimo 7 settembre 2018 in esclusiva su PlayStation 4.

Spider-Man