Panic Button è una delle software house che al momento si sta impegnando attivamente per poter portare molti giochi approdati su console anche su Nintendo Switch, come ad esempio Warframe.

I colleghi di US Gamer sono riusciti ad intervistare Adam Creighton, direttore generale dello studio di sviluppo, che si dice emozionato di questa piattaforma targata Nintendo.

"È un hardware davvero eccellente, e stiamo imparando sempre di più. Lavoriamo a stretto contatto con Nintendo e Nvidia, ed è un'opportunità per noi di realizzare tante altre cose".

"È interessante, vista la giovane età della Switch come dispositivo di gioco, quindi sono emozionato di vedere cosa succederà all'hardware, specie sul fronte dell'ottimizzazione".

"Sarà interessante, visto che chissà cosa succederà con la prossima generazione. [...] Switch è un ottimo esempio di distribuzione senza influire sulla qualità dei giochi".

"Hanno stretto grandi collaborazioni con Bethesda e altri publisher per portare contenuti Tripla-A sulla loro piattaforma".

Cosa ne pensate delle parole di Adam Creighton? Fatecelo sapere con un commento.

Panic Button

[wp_ad_camp_1]