Mancano pochi mesi all'arrivo di FIFA 19, la nuova iterazione della serie calcistica più famosa al mondo creata da Electronic Arts.

Il gioco, per la prima volta dopo molti anni di assenza, vedrà tornare la UEFA Champions League; ma non sarà presente solamente questa novità.

Intervistati dai colleghi di Hardcore Gamer, Andrei Lăzărescu e Matthew Prior di Electronic Arts hanno parlato delle novità che verranno introdotte in questo nuovo capitolo e come verrà gestita la versione Nintendo Switch.

Per quanto riguarda le novità, la più importante è ovviamente l'introduzione della UEFA Champions League: "È grandioso averla di nuovo con noi", ha affermato entusiasta Prior.

"L'abbiamo avuta diversi anni fa e ora l'abbiamo riportata. È una delle feature più richieste dalla community, e volevamo dargli ciò che chiedevano".

"Indifferentemente dal tipo di giocatore che siete, avrai un'esperienza della Champions League. L'abbiamo aggiunta anche ne Il Viaggio, il quale è l'ultimo capitolo che vedrà protagonista Alex Hunter".

Dunque questa aggiunta farà felici moltissimi fan. Ma per quanto riguarda il gameplay? Prior ha dichiarato che anche sotto quell'aspetto ci saranno parecchie novità.

"Al momento, abbiamo il nuovo Touch System. È un sistema totalmente riscritto di come i calciatori approcciano la palla, catturarla e segnarci".

"Dalla prospettiva dell'utente, quindi, questo vuol dire che avrete un'esperienza molto più fluida e più responsiva, con una varietà più vasta di animazioni".

"Abbiamo anche introdotto le tattiche dinamiche. Le abbiamo completamente riscritte", ha continuato Prior. Inoltre, è stato contattato il compositore Hans Zimmer per poter scrivere i vari inni per le squadre della Champions.

Insomma, una sacco di novità sono state introdotte in questo nuovo capitolo della serie, che per la seconda volta dalla sua creazione arriva anche su Nintendo Switch.

Di questa versione ce ne parla Andrei Lăzărescu, il quale afferma che sarà totalmente differente dalla versione console e PC ma che avrà le stesse caratteristiche principali.

"La versione Switch è un gioco completamente differente. Di base abbiamo scelto di creare un nuovo engine per questa versione", ha infatti affermato.

"Quando abbiamo iniziato a sviluppare la versione per Switch, abbiamo discusso su cosa si differenzia questa piattaforma. Volevamo offrire una perfetta esperienza, 60 fps, indipendentemente dalla risoluzione e dal modo in cui giocate".

"Non stiamo solamente aggiungendo feature individuali per Switch, stiamo creando dei cambiamenti all'architettura affinché ci permetta di avvicinarci all'esperienza calcistica definitiva. Questa è già la migliore esperienza di calcio", ha concluso lo sviluppatore.

FIFA 19 si prospetta essere un vero cambiamento per la serie, o almeno Electronic Arts spera di riuscire in questo intento. Voi cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere con un commento.

FIFA 19 sarà disponibile a partire dal prossimo 28 settembre 2018 su PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch.

fifa 19