Sempre più persone si stanno scagliando contro Sony dopo aver scoperto il motivo per cui la compagnia non cede al cross-play; il tutto, tra l'altro, è partito quando gli utenti PS4 non potevano accedere con il proprio account a Fortnite per Switch, costringendoli a crearne uno.

Ma stando a quanto riportato da The Loot Gaming, una loro fonte interna suggerirebbe che entro la fine di questo anno fiscale (che si conclude ad Aprile 2019), il colosso di Kyoto non solo abiliterà finalmente il cross-play, ma introdurrà anche la possibilità di cambiare il proprio PSN ID.

Insieme al cross-play, la possibilità di cambiare il proprio nome del PSN è una delle cose più richieste dai videogiocatori. Sebbene non ci siano fonti affidabili per questo rumor, è possibile che tutto verrà rivelato nel corso della PlayStation Experience 2018.

A favore di questa tesi ci sarebbe il ciclo di PS4 ormai al termine, con la conseguenza che Sony si vede quasi "costretta" a cedere alle richieste degli utenti per mantenerli fedeli e per poterne portare sempre di più dal loro lato.

Voi cosa ne pensate di queste speculazioni? Fatecelo sapere con un commento.