Durante l'Xbox briefing dell'E3 2018, il boss della divisone Xbox Phil Spencer ha speso alcune parole riguardo l'annuncio della nuova console durante la conferenza Microsoft.

Spencer ha specificato che la prossima Xbox verrà sviluppata internamente al colosso di Redmond, ed è un annuncio alquanto strano dato che mancano ancora diversi anni prima della sua uscita sul mercato.

In seguito, il boss Xbox ha specificato che proprio l'annuncio è stato fatto per chiarire ai videogiocatori che la compagnia, nonostante dedichi tempo alla controparte PC e, in futuro, al mobile tramite streaming, è comunque concentrata sulle console.

Ma la notizia più importante è che l'intenzione di Spencer con questa nuova Xbox è di puntare più su un frame rate più "ampio" (arrivare dunque ai 60 fps come base di sviluppo) e alla sua stabilità.

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Phil Spencer? Fatecelo sapere con un commento.