Uno degli annunci più importanti fatti durante la conferenza Microsoft all'E3 2018 è stato senza dubbio l'acquisizione da parte della compagnia di nuovi studi di sviluppo.

Questo dimostra come il colosso di Redmond sia realmente interessato a sviluppare nuove IP di qualità e, soprattutto, esclusive per Xbox One e console a venire.

Intervistato dai colleghi di Windows Central, Mike Ybarra di Microsoft ha spiegato meglio questa acquisizione:

"La libertà creativa era uno dei più importanti pilastri nelle colloqui che abbiamo avuto con i vari studi di sviluppo. Non diciamo noi cosa sviluppare e quando farlo", ha spiegato Ybarra.

"Vogliamo idee creative da loro. Abbiamo scelto questi studi perché hanno dato prova di cosa possono creare quel tipo di idee e quel tipo di esperienze che i giocatori vogliono".

Queste frasi faranno certamente piacere agli utenti Xbox, che finalmente potranno riscattarsi per quanto riguarda in esclusive di alta qualità.