Poche ore fa, Mike Ybarra di Microsoft ha pubblicato un cinguettio atto a ricordare Ryse: Son of Rome, una delle prime esclusive per Xbox One che però non ha ricevuto molto successo dalla critica.

Il messaggio che ha accompagnato la foto, "lo ricordo", ha subito scatenato i desideri dei fan dell'action realizzato da Crytek ai tempi del lancio di Xbox One. Ybarra ha però calmato subito gli animi, spiegando che si tratta "solo di una statua nell'edificio 37, dove ero stamattina per del lavoro con la stampa".

Anche se questo potrebbe trattarsi effettivamente di un tweet innocente, va comunque ricordato che esattamente tra due mesi si terrà l'E3 2018. Microsoft potrebbe dunque fare un grosso annuncio e presentare il suo sequel.

Voi cosa ne pensate? Vorreste un seguito di Ryse: Son of Rome? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]