Microsoft Studios ha annunciato l'ingaggio di Darrell Gallagher, l'ex boss di Crystal Dynamics, lo studio di Tomb Raider che ha guidato per oltre dieci anni.

Gallagher si unisce al team dirigenziale dell'etichetta di publishing di Microsoft, con evidentemente un impatto su come e quali titoli vengono selezionati per venire abbracciati come esclusive.

A dargli il benvenuto troviamo Matt Booty, l'ex Minecraft che è da gennaio alla guida della divisione, e Phil Spencer, che ha spiegato di averne sempre ammirato il lavoro (i due hanno collaborato ai tempi dell'accordo su Rise of the Tomb Raider).

Rispondendo al benvenuto, il nuovo dirigente di MS ha rivelato di essere entusiasta di fare parte del team e che "buone cose" sono in arrivo già all'E3 2018.

Un teaser di un certo spessore, che evidentemente racconta molto delle intenzioni del platform holder americano di tornare sulla cresta dell'onda con i suoi giochi.

[wp_ad_camp_1]