Death Stranding ha sicuramente sbalordito tutti con il trailer mostrato durante il The Game Awards.

E a quanto pare ha sbalordito anche Norman Reedus, il famoso attore che sarà protagonista del nuovo gioco di Hideo Kojima.

E, proprio quest'ultimo, in una recente intervista per B&H Photography si è espresso in merito il concept che c'è dietro Death Stranding.

"Il concept è qualcosa di strabiliante, di pazzesco perché non è il classico 'uccidi tutti e vinci il gioco', è un qualcosa legato alle connessioni, è in un certo senso esattamente l'opposto", ha affermato.

"Sai, è così visionario, qualcosa in anticipo sui tempi. E in tutto questo ci sono anche questi elementi di social media e l'idea che in questa società ci sia la perdita del contatto fisico con le persone".

"Il gioco si posiziona dopo tutto questo e riguarda il ristabilire quel contatto fisico".

Questo non fa altro che incuriosirci ulteriormente, ma purtroppo ancora non abbiamo una data di uscita.

E, forse, dovremmo aspettare ancora a lungo per quella.

[wp_ad_camp_1]