Dead Space è ormai una serie morta, questa conclusione la si può benissimo trarre dalle recenti vicende con Visceral Games.

Ma Electronic Arts sembra non sia intenzionata a vendere i diritti della propria IP ad altri publisher.

Dead Space

Dead Space è ormai una serie morta, ma non verranno venduti i diritti dell'IP

A rivelarlo è l'ex art director della serie, Ian Milham, il quale, dopo aver pubblicato un interessante artwork su Reddit, ha risposto ad un po' di domande di fan curiosi di conoscere il destino della serie.

"Il franchise Dead Space è stato capace di generare denaro, seppur non così tanto come previsto dai vertici di Electronic Arts", spiega Milhanm.

"L'azienda ha speso centinaia di migliaia di dollari su Dead Space in pochi anni quindi non credo che vogliano privarsi di questo franchise".

"È molto difficile, in ambito videoludico, vedere un publisher cedere l'uso delle sue IP in licenza a un editore diverso... non ha molto senso".

"Certo, potrebbero affidare lo sviluppo di un nuovo gioco a uno studio diffrente da Visceral ma non so dirvi al momento se questa ipotesi sia nei piani o meno".

Dunque EA sembra del tutto intenzionata a non voler continuare la serie con un Dead Space IV o magari un reboot, ma di sicuro non venderà i diritti dell'IP ad altri publisher.

[wp_ad_camp_1]